Da un abbraccio a... un crowdfunding per Nicosia

venerdì 12 agosto 2016

Nicosia abbraccia l'estate! Grazie a tutti.

foto di Elisabetta Rizzo

Un grande successo è stata la serata al Convento di Sant’Agostino a Nicosia, Calci (PI) di sabato 30 luglio. L’evento estivo, organizzato dall'associazione Nicosia nostra con il patrocinio del Comune di Calci, ha richiamato moltissime persone.

Iniziato con un pic-nic collettivo nell'oliveto del convento - accompagnato da panzanella e pesche col vino, e da birra e vino prodotti nel territorio - è poi proseguito con un concerto del “Nico Gori Jazz Trio”.
In una cornice di installazioni a tema agreste e proiezioni di video sul territorio calcesano e sulla giornata del 10 aprile - quando ci fu il grande abbraccio al convento - le persone hanno potuto godere delle note magicamente suonate da Nico Gori al sax e clarinetto, Matteo Anelli al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria.

La festa - come detto da diverse persone colpite dalla serenità del luogo e dalla vita che, per una sera, hanno illuminato il convento - ha avuto il sapore delle semplici e buone cose d’un tempo: profumi d'estate, tavole imbandite sul prato, grano, fiori di campo, file di lampadine sospese, buona musica, sorrisi, cielo stellato.

In queste parole ci piace riconoscere l'obiettivo dell'associazione - “riannodare i fili della memoria che legano il convento al territorio” - e ringraziare tutte le persone che in questa notte di mezza estate hanno goduto della bellezza e della magia di Nicosia.

Con questo evento l’associazione ha rinnovato quello che ormai è il tradizionale appuntamento estivo; da adesso con la “eventuale ulteriore responsabilità legata alla progettazione dell’uso degli spazi che il Demanio potrebbe concedere in gestione al Comune di Calci, a seguito della richiesta effettuata dall’amministrazione comunale e sostenuta dalle associazioni del territorio calcesano tra le quali la stessa Nicosia nostra”, come ricordato da Sandro Bernardini, presidente dell’associazione.